Geologia del territorio e delle risorse | Geotermia

Geotermia

TitolareProf. Giordano Guido
Anno accademico 2018 - 2019
Anno corso Secondo
Periodo didattico II Semestre
C.F.U. 6
Codice ateneo 20402421
Settore Scientifico Disciplinare GEO/08

Obiettivi formativi del corso

IL CORSO DI GEOTERMIA È FINALIZZATO A FORNIRE ALLO STUDENTE GLI ELEMENTI PER LA COMPRENSIONE DELLE CARATTERISTICHE DEI SISTEMI GEOTERMICI E DELLE PRINCIPALI METODOLOGIE DI PROSPEZIONE NELLA QUALI LA FIGURA PROFESSIONALE DEL GEOLOGO ESERCITA LE COMPETENZE PRINCIPALI

Programma del corso

Parte I – Definizioni e concetti introduttivi il calore terrestre: origine, misura, trasporto, ambientazioni geodinamiche. La geotermia nel panorama delle fonti energetiche rinnovabili ed a bassa emissione di CO2.

Parte II – Classificazione delle risorse geotermiche struttura di un’area geotermica: la sorgente di calore, il serbatoio, le rocce di copertura. Risorse di alta, di media e di bassa entalpia. Sistemi ad acqua dominante, sistemi a vapore dominante, sistemi geopressurizzati, rocce secche.

Parte III – Esplorazione geotermica metodologie di indagine geologiche: stima dell’età, dimensioni, profondità e T della sorgente di calore; valutazione della presenza di rocce serbatoio e rocce di copertura; prospezione della permeabilità primaria e secondaria del serbatoio in funzione dei dati di superficie, da remote sensing e del modello geologico ricostruito; prospezione della tenuta della roccia sigillo. Metodologie di indagine geochimiche ed idrogeologiche: stima delle temperature e composizione del fluido geotermico a partire dalle sorgenti termali e dai gas in superficie; valutazione della circolazione profonda, della ricarica e della potenzialità del reservoir. Metodologie di indagine geofisiche: gravimetria, geoelettrica, magnetotellurica, sismica; ricostruzione del gradiente di temperatura. perforazioni profonde: pianificazione, esecuzione, messa in esercizio; misure in foro. Uso di sistemi GIS per la gestione e la modellazione di sistemi geotermici. Modellazione numerica di sistemi geotermici.

Parte IV – Geotermia regionale brevi cenni di storia della geotermia in Italia; i

sistemi geotermici associati alle province magmatiche toscana e laziale-campana; il sistema geotermico associato all’arco eoliano; sistemi geotermici di avampaese: la Sardegna, la Pianura Padana, la Sicilia.

Parte V – usi della risorsa geotermica generazione di energia elettrica; usi diretti delle acque calde; la geotermia di bassissima entalpia e le pompe di calore; cenni di legislazione.

Testi di riferimento

TESTI, GRAFICI, TABELLE, FORMULE, MAPPE, DISTRIBUITI DAL DOCENTE.
B. TORO, T. RUSPANDINI TANIA, 2009, NUOVE FRONTIERE DELLE ENERGIE RINNOVABILI. ASPETTI GEOLOGICI, RICERCA, UTILIZZAZIONE. EDITORE: FLACCOVIO DARIO
R. DIPIPPO, 2008, GEOTHERMAL POWER PLANTS: PRINCIPLES, APPLICATIONS, CASE STUDIES AND ENVIRONMENTAL IMPACT, EDITORE: BUTTERWORTH-HEINEMANN
A. MANZELLA, C. UNGARELLI, 2011, LA GEOTERMIA, EDITORE: IL MULINO, COLLANA “FARSI UN’IDEA”

Unità Didattiche

GEOTERMIA
Docente Tipo Attività Durata (h) Tipo Attività Formativa SSD CFU
Prof. Giordano Guido LEZIONE 48 AFFINE ED INTEGRATIVA GEO/08 6.0

Allegati

Titolo Destrizione